Camminare, per salvare le città e noi stessi!

Comprendere quale effetto possa avere il nostro stile di vita su noi stessi e sull’ecosistema cittadino è essenziale, visto che circa metà della popolazione mondiale vive in un conglomerato urbano.

Una strada con persone che camminano probabilmente attirerà bar, caffè, botteghe e molte altre attività che rendono una città degna di essere vissuta.

L’esempio di Genova

L’ho sperimentato personalmente nella mia città, ormai diversi anni fa, quando il centro storico di Genova, oggi vanto della città e riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, era ancora una zona grigia e degradata, in cui difficilmente si capitava “per far due passi”.

Le cose sono poi cambiate, il Comune ha iniziato un percorso mirato a recuperare la bellezza di questo incredibile bacino di storia e cultura, iniziando la riqualificazione di questi vicoli dimenticati.

> Leggi l’articolo completo su TREKKING&Outdoor:

Videoreporter, autore e scrittore. Vicedirettore di Trekking.it e autore per Momak Agency. Scrivo anche di società, politica e attualità sempre con lo sguardo fermo sui fatti e sui perché.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi